The !!!! Beat – Vol. 2

The !!!! Beat - Vol. 2

Avendo già riassunto la storia della serie televisiva The Beat e di William ‘Hoss’ Allen, suo ideatore e conduttore, nella recensione del I volume, passo subito a descrivere il contenuto di questo secondo, registrato il 15 e il 16 febbraio 1966 negli stessi studi WFAA a Dallas, Tx., e comprendente 4 puntate di mezzora ciascuna, dalla sesta alla nona. La house band ‘Gatemouth’ Brown & …

Di più
Pubblicato in Dvd, RECENSIONI

Respect Yourself – Stax Volt Revue

Respect Yourself, Stax Volt Revue

In Memphis in the ’60s, people who couldn’t dine together joined together to make music, soul music, at a place called Stax. È il preambolo di quest’altra bella pubblicazione di Reelin’ In The Years uscita nel 2007, 40 anni dopo il tour in Europa della Stax/Volt Revue. Il primo dei due DVD è la storia, narrata da Samuel Jackson, della piccola grande casa discografica partita …

Di più
Pubblicato in Dvd, RECENSIONI

Tom Graves – Robert Johnson. Crossroads, il blues, il mito

Robert Johnson. Crossroads, il blues, il mito.

Dopo esservi chiesti perché leggere l’ennesimo libro su Robert Johnson, forse proprio mentre lo state acquistando, vi renderete conto che non esiste una risposta precisa. La più plausibile è che il mito affascina tutti e, più che sperare di leggere la verità oltre a quella che si sa (o non si sa), magari si è solo curiosi di come possa essere sviluppato un testo attorno …

Di più
Pubblicato in Libri, RECENSIONI

Dinah Washington – If You Don’t Believe I’m Leaving

Dinah Washington, If You Don't Believe I'm Leaving

Festeggio l’articolo n° 100 su Bluesreviews parlando ancora di Dinah Washington e ripartendo dal 1948, quando un suo brano registrato nella sessione Mercury con il Rudy Martin Trio, Ain’t Misbehavin’ di Fats Waller, arrivò nella classifica race record di Billboard al 6° posto. All’inizio dell’anno era tornata a Chicago per investire in quello che sarà il quartier generale della sua impresa: una casa al 1518 …

Di più
Pubblicato in Dischi, RECENSIONI

Dinah Washington – Legendary Song Stylist

Dinah Washington

Come a tutte le grandi cantanti anche a Dinah Washington è stato attribuito un titolo, e anche per lei un semplice “Queen” non dice tanto, allineandosi con quello di altre regine in varie forme ed estensioni (Mahalia Jackson, Victoria Spivey, Mildred Bailey, Ida Cox, Clara Smith, Edith Wilson), imperatrici (Bessie Smith), signore (Billie Holiday, Ella Fitzgerald), madri (Ma Rainey), mamme (Ethel Waters, Willie Mae Thornton), …

Di più
Pubblicato in Dischi, RECENSIONI

Roger Stolle – Storia segreta del Mississippi Blues

Hidden History of Mississippi Blues

A chi s’avvicinasse a questo libro – o libretto, dato che ha poco più di 100 pagine scorrevoli da poter leggere in un colpo solo – con l’idea di trovarvi dei segreti o delle rivelazioni particolari sul blues del Mississippi, dico subito che non si tratta di questo. E meno male, dato che i veri segreti devono rimanere tali. Innanzi tutto, l’originale non dice secret …

Di più
Pubblicato in Libri, RECENSIONI

Eileen Southern – La musica dei neri americani

Eileen Southern, La musica dei neri americani

Dopo 36 anni dalla prima pubblicazione, e 10 dall’ultima edizione, nel 2007 è arrivato anche in Italia questo testo uscito nel 1971 e diventato pietra miliare nella saggistica sulla musica afroamericana perché ampliò, come mai era stato fatto prima, il racconto della complessa vicenda umana e musicale che, soprattutto dagli anni Sessanta del secolo scorso, aveva visto fiorire decine di pubblicazioni trattanti l’argomento in modo …

Di più
Pubblicato in Libri, RECENSIONI
 

MADE IN ITALY

Federighi-lonely-lights

Non è certo nuovo alle uscite discografiche, Federighi (potrei sbagliarmi ma credo che questo sia il nono disco, il secondo…

St. Mud Avenue

Una recente formazione ligure alle prese con il primo disco omonimo, ma i cui componenti provengono da altre esperienze precedenti…

Al & the Dampers, Grow Up

La copertina fa subito pensare alla celeberrima dei Pink Floyd, però qui la mucca è di tutt’altra razza. Anzi, forse…

Jesus On A Tortilla, Gone To Main Street

Un disco per iniziati fatto da giovani leve è forse quanto di più fisiologico oggi possa capitare in ambito blues.…

The Mexican Dress

Mi risulta che sia il quarto disco in studio per questo combo lombardo che continua a spargere come niente fosse…

Vedi tutto MADE IN ITALY