Jimmy Rushing – Rushing Lullabies

Jimmy Rushing Lullabies

All’epoca delle incisioni apparse nei due album qui sopra, l’irripetibile epopea musicale di Kansas City, Missouri, una volta demolita la cosiddetta “Pendergast machine” nel 1939 e i musicisti emigrati altrove, era conclusa da un pezzo, e la II guerra aveva ridimensionato l’era dello swing e delle big band, annunciando quella del bebop sulla scena newyorchese. Tuttavia l’esperienza di KC non fu certo liquidata in chi …

Di più
Pubblicato in Dischi, RECENSIONI

Summer Jamboree 2013 – Hawaiian party

Hawaiian Party stage

Ancora poca gente e allestimento in corso in una spiaggia libera lontana dal centro, zona ponente. Come a Cesenatico anche a Senigallia si distingue tra “ponente” e “levante”, e come a Cesenatico ponente è la parte più economica, meno mondana e con meno alberghi, levante quella più costosa, mondana, e con più turisti. A dir la verità il palco e il banco di missaggio sono …

Di più
Pubblicato in BLUES & PICS

Summer Jamboree 2013 – Junior Watson

Junior Watson

Yes, it hurts! Travel Ink Tattoos Studio dall’Inghilterra, dentro un Airstream vintage. Junior Watson ha fatto il gigione, ha mostrato il campionario, e la folla è impazzita…

Di più
Pubblicato in BLUES & PICS

Lloyd Price – Lloyd Rocks

Lloyd Price Rocks

La copertina di questa raccolta Bear Family ritrae Lloyd Price con la sua orchestra, formata da nomi eccellenti e diretta da Slide Hampton al sontuoso Trianon Ballroom di Chicago. Tra le foto, rivelanti l’atmosfera del luogo, anche una del pubblico in prima fila che, seppur in situazione urbana ed elegante, si lascia contagiare dalla vitalità, dalla joie de vivre, dalla musica e dai ritornelli accattivanti …

Di più
Pubblicato in Dischi, RECENSIONI

Al ‘Cake’ Wichard Sextette – Cake Walkin’

Al Cake Wichard

Ecco un’altra interessante operazione di Ace Records portante alla luce, dal grande catalogo acquistato da Modern Records dei fratelli Bihari, un nome pressoché sconosciuto che contribuì in modo consistente al materiale dei primi anni dell’etichetta. In realtà la luce è fioca dato che di Albert C. Wichard si hanno solo i certificati di nascita e di morte e poco altro, e in quanto batterista è …

Di più
Pubblicato in Dischi, RECENSIONI

Egidio Juke Ingala & The Jacknives – Tired of Beggin’

Jacknives

È fresco di stampa ma carico di vissuto questo dischetto che segna il ritorno discografico di Egidio ‘Juke’ Ingala, tra i più distintivi armonicisti italiani, accompagnato da un trio potente e swingante come pochi, i Jacknives. Per la prima volta insieme su disco, anche se da tempo in scena nei club e nei festival italiani ed europei, hanno messo giù con dimestichezza e coerenza 14 …

Di più
Pubblicato in MADE IN ITALY

Marco Pandolfi & The Jacknives – Step Back Baby / Too Many Ways

Marco Pandolfi & The Jacknives, Step Back Baby

Il primo (2004) è il disco d’esordio perfetto e il secondo (2006) è la sostanziale conferma con qualcosa in più di una band che ha segnato concretamente la scena blues italiana ed europea, fornendo gioie nel presente e speranze per il futuro, realizzando un progetto forse di molti, ma di sicuro nelle possibilità di pochi: riproporre il blues old school con sonorità e spirito fedeli, …

Di più
Pubblicato in MADE IN ITALY

Lucerne Blues Festival, 16.11.2012

Irma Thomas

Sembra che la destinazione Lucerna, stimata in quattro ore, sia ormai sempre disturbata da imprevisti che ne allungano notevolmente il tempo minando l’arrivo in tempo utile, soprattutto quando si parte con i minuti contati invece che concedersi un piccolo anticipo per godersi un po’ la trasferta svizzera, o per incontrare gli artisti prima del concerto. Questa volta a fermare la corsa è stato un camion …

Di più
Pubblicato in Concerti, RECENSIONI

Jimmy Witherspoon – Jimmy Witherspoon

Jimmy Witherspoon

Dopo un articolo scritto anni fa in cui coglievo Witherspoon nella fase finale, gli dovevo qualcosa che evidenziasse la sua importanza nel panorama R&B del dopoguerra, e in generale in quello dei più influenti cantanti blues di tutti i tempi; all’epoca di quella registrazione dal vivo (1995) non era più nel pieno della potenza vocale, perché aveva dovuto combattere contro il tumore alla gola che …

Di più
Pubblicato in Dischi, RECENSIONI

Big Joe Turner Rocks

Big Joe Turner

Ecco un altro dischetto della serie “Rocks” di Bear Family, dopo quello di Smiley Lewis, per un altro tanto corpulento quanto trascinante protagonista del rhythm and blues concepito per le sale da ballo dell’epoca pre e post-bellica. Joseph Vernon Turner non sarebbe stato lo stesso se non fosse nato (il 18 maggio 1911) e cresciuto a Kansas City, città che stava per stampare il suo …

Di più
Pubblicato in Dischi, RECENSIONI

Black & Blue Festival, Varese 22.7.2012

Mz Dee

La serata conclusiva del Black & Blue Festival, alla fine di una programmazione cominciata il 5 luglio, ha proposto due set molto differenti fra loro. Mason Casey e Jaime Dolce sono due rappresentanti del rock/blues di New York, e qui si sono presentati come duo. Il primo è cresciuto musicalmente negli anni 1990 nello stesso ambiente di Popa Chubby, con il quale ha registrato i …

Di più
Pubblicato in Concerti, RECENSIONI