Slim Harpo – The Excello Singles Anthology, Disc Two

Slim Harpo, The Excello Singles Anthology II

Come ho scritto alla fine del primo articolo dedicato a Slim Harpo, attorno al 1965 sembrava che le possibilità di riscontro discografico del bluesman di Baton Rouge fossero andate per sempre. Era il periodo in cui le classifiche R&B e le onde radio erano dominate dal soul clan, Solomon Burke, Joe Tex, Arthur Conley, Don Covay, Ben E. King, Wilson Pickett, e una figura unica …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Slim Harpo – The Excello Singles Anthology, Disc One

Slim Harpo, The Excello Singles Anthology I

Tre grossi successi (I’m a King Bee, 1957, Rainin’ in My Heart, 1961, Baby Scratch My Back, 1966), diversi minor hit e canzoni sue rifatte da un numero considerevole di artisti, da Clifton Chenier ai Rolling Stones passando da Muddy Waters, per dirne solo qualcuno. In definitiva il più commercializzato tra i bluesman di J.D. Miller, e allo stesso tempo il meno apprezzato dal produttore …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Lonesome Sundown – I’m a Mojo Man

Lonesome Sundown, I'm A Mojo Man

Un disco ben fatto dall’inizio alla fine: divertente, ironico, vario, essenziale, e potrei continuare nel definire le qualità di questa ennesima e necessaria raccolta Ace Records, etichetta inglese a cui auguro ancora lunga vita. Finiti i meriti di acquisizione, ricerca, masterizzazione, pubblicazione e diffusione, cominciano quelli propri di una figura unica come Tramonto Solitario, dei suoi incredibili accompagnatori, e dell’uomo che permise vita perenne a …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Lazy Lester – I Hear You Knockin’!

I Hear You Knockin'

  Mi ricordo ancora quel gelido giorno di gennaio del 1971, quando io e Lightnin’ Slim aspettammo alla stazione dei bus a Pontiac, Michigan, l’arrivo del suo vecchio partner, Lazy Lester. Il bus arrivò e andò, ma di Lester nessuna traccia. Mentre chiedevo informazioni presso lo sportello, un passeggero che era appena uscito dallo stesso bus mi sentì e disse che a bordo c’era un …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Crowley, Louisiana 2010

Jay D. Miller

Proseguendo verso est sulla Interstate 10 da Lake Charles dopo una sessantina di chilometri s’esce per Crowley, città sede dell’Acadia Parish, una delle 22 contee dell’estesa regione acadiana nella Louisiana del Sud: qui si è in piena Cajun Prairie Country. “Cajun” deriva proprio dal termine “Acadian”, popolazione di lingua francese cacciata dal Canada dai coloni britannici durante il 18° secolo e stabilitasi in queste zone. …

Di più
Pubblicato in BLUES & PICS

Lake Charles, Louisiana 2010

Lake Charles, I 10 Bridge

  Proseguendo da Orange, Tx, sulla I-10, la prima cittadina che s’incontra dopo il confine con la Louisiana è Vinton. La scritta sull’acquedotto recita “Vinton, Home of The Lions” (squadra universitaria di football, credo), ma lo slogan della città è “Gateway to Cajun Country” perché si entra nella regione acadiana. Qui è cresciuta Marcia Ball, dove è tornata ai primi di ottobre di quest’anno per …

Di più
Pubblicato in BLUES & PICS

Marcia Ball @ Lucerne Blues Festival 15.11.2009

Thad Scott, Marcia Ball

Accolta da applausi referenziali “sua altezza” Marcia Ball entra in scena all’Hotel Schweizerhof di Lucerna, nella sala stile Impero riservata alle conferenze e ai banchetti. Ai tavoli siedono uomini in giacca e cravatta, e donne con abiti fin troppo eleganti, ma lei non è una solista della Filarmonica di Vienna e non siamo ad una soirée post-convegno di bancari. È ora di pranzo, il cartellone …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Concerti