Castel San Pietro in Blues, 26-27.5.2006

Louisiana Red, Little Freddie King

Mentre si discuteva dell’argomento “palazzetto sì o palazzetto no” al posto della piazza delle precedenti edizioni, altre più tristi realtà venivano a galla dal palcoscenico, le quali non riguardavano né la desolazione del nuovo sito, né la pessima acustica che ci si aspetta da un palazzetto sportivo. Infatti, mentre il Deltablues di Rovigo è in quarantena, a Castel San Pietro, …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Concerti

Arrigo Polillo – Jazz

Arrigo Polillo, Jazz

Negli anni Settanta del secolo scorso, nel deserto di opere italiane riguardanti la musica e la cultura afroamericana, la pubblicazione di Jazz di Arrigo Polillo fu come posare una pietra miliare che con l’andare del tempo non ha perso valore, essendo capostipite di un principio di analisi musicale che sfocia, in modo naturale, nel racconto inscindibile dell’universo afroamericano, allora perlopiù …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Libri

The American Folk Blues Festival – The British Tours 1963-1966

American Folk Blues Festival

Anno 1963. In uno studio televisivo particolarmente suggestivo grazie a un bianco e nero da film espressionistico tedesco, Memphis Slim introduce al pubblico The King of the Harmonica, Sir Sonny Boy Williamson II. E lui appare, in completo scuro e accessoriato con cartella da ufficio, bombetta e ombrello stile impiegato della City, come a ironizzare su un’improbabile integrazione londinese. Dopo …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Filmati

Steve Cropper – With a Little Help from My Friends

Steve Cropper, With a little help from my friends

Nello stesso anno di Jammed Together, 1969, Steve Cropper registrò anche questo disco superbo, poco prima di lasciare la casa di Memphis che poi chiuse ufficialmente i battenti agli inizi del 1976, già in crisi economica e artistica da qualche anno, e alla fine in bancarotta. Uscì prima della fine dell’anno credo direttamente per Stax, poi nel 1971 per la …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Cropper/Staples/King – Jammed Together

Cropper/Staples/King, Jammed Together

Se è vero che l’essenziale è invisibile agli occhi, è pur vero che l’essenziale a volte si può sentire. Non ci sarebbe molto altro da dire, è già abbastanza un mistero per me comprendere come sia possibile rendere un disco di plastica con un buco in mezzo una piccola opera d’arte, quando poi girandolo da entrambe le parti non si …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Dr John – Goin’ Back to New Orleans

CD cover of "Dr John, Goin' Back to New Orleans"

Progetto tanto ambizioso quanto ben riuscito questo di Mac Rebennack alias Dr John, rilasciato da Warner Bros nel 1992: tornare nella sua città, New Orleans, e farvi nascere un disco moderno con il sapore antico della città, con musicisti la cui caratteristica principale doveva essere, oltre a un evidente grande talento, l’appartenenza alla Crescent City. Come ricorda infatti nelle note …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Jimmy Witherspoon with The Duke Robillard Band

Jimmy Witherspoon with the Duke Robillard Band

L’etichetta canadese Stony Plain ha pubblicato nel 2000 questo dischetto registrato dal vivo nell’autunno 1995 in un locale di Vancouver: una buona cosa dopotutto, anche se condotta sul filo della decadenza, e a cui risulta facile attribuire il solito tempismo dovuto alla scomparsa del protagonista. Si tratta di morbido jazz/blues after hours con un cantante romanticamente (o spietatamente) catturato sul …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Alan Lomax – La terra del Blues

Alan Lomax, La Terra del Blues

L’autore ha 78 anni quando nel 1993 esce negli Stati Uniti The Land Where the Blues Began, un libro originato dai ricordi, dagli appunti, dalle registrazioni e dalle sue considerazioni sul tema; una gran quantità di materiale riesaminato con la saggezza di poi. L’etnologo e antropologo Alan Lomax cominciò presto a fare esperienze sul campo, all’epoca della Grande Depressione, accompagnando …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Libri
 

MADE IN ITALY

Luciano Federighi, By the Lonely Lights of the Blues

Non è certo nuovo alle uscite discografiche, Federighi (potrei sbagliarmi ma credo che questo sia il nono disco, il secondo…

St. Mud Avenue

Una recente formazione ligure alle prese con il primo disco omonimo, ma i cui componenti provengono da altre esperienze precedenti…

Al & the Dampers, Grow Up

La copertina fa subito pensare alla celeberrima dei Pink Floyd, però qui la mucca è di tutt’altra razza. Anzi, forse…

Jesus On A Tortilla, Gone To Main Street

Un disco per iniziati fatto da giovani leve è forse quanto di più fisiologico oggi possa capitare in ambito blues.…

The Mexican Dress

Mi risulta che sia il quarto disco in studio per quest’unione lombarda che continua a spargere come niente fosse bella…

Egidio Juke Ingala & The Jacknives, Tired of Beggin'

È fresco di stampa ma carico di vissuto questo dischetto che segna il ritorno discografico di Egidio ‘Juke’ Ingala, tra…

Marco Pandolfi & The Jacknives, Step Back Baby

Il primo (2004) è il disco d’esordio perfetto e il secondo (2006) è la conferma con qualcosa in più di…

Veronica Sbergia e Max De Bernardi

Dopo averli apprezzati dal vivo nell’ormai lontano 2006, è un piacere ricevere il loro disco del 2012 a conferma dell’ottima…

Mark Slim Band, Katrina

Registrato live in tre riprese tra il 2008 e il 2009 in uno studio di Padova con il pensiero e…

Fred Duna & The Full Optional, Got Some More

Inauguro la sezione Made in Italy con un disco registrato nel giugno 2009 a Terni, la “città dell’acciaio” citata nel…

Vedi MADE IN ITALY