Mavis Staples @ Lucerne Blues Festival 14.11.2010

Un set breve questo di Mavis Staples per il brunch della domenica all’Hotel Schweizerhof, appendice finale del rinomato festival blues di Lucerna. Mavis, reduce dal concerto di venerdì e da giorni d’inevitabile PR, ha limitato la sua performance a una decina di brani fra i migliori del repertorio. Prevedendo quindi un concerto non abbastanza lungo da dividere in due parti …

Luciano Federighi – Blues on My Mind

Dopo vent’anni dalla pubblicazione del suo primo libro, Blues nel mio animo, Luciano Federighi fa uscire nel 2001 questa rivisitazione, forse doverosa non solo per perfezionare quegli aspetti propriamente stilistici, letterari e storiografici cari a tutti i saggisti e attaccabili dal trascorrere del tempo, ma anche per rimettere sul mercato uno dei pochi testi italiani fondamentali della materia, introvabile da …

LA Fete Cultural 2010, New Orleans

Se esiste una città con il diritto e la voglia di auto-celebrarsi questa è New Orleans, e New Orleans lo fa ogni volta in cui si presenta l’occasione. In questo caso l’ha offerta LCEF nell’organizzare un evento benefico – LA Fête Cultural, A Celebration of Culture – per supportare i cultural worker colpiti dal disastro Deepwater Horizon, cioè coloro che …

Dr John @ House of Blues, Houston, Tx 20.8.2010

Se per molti europei assistere a un concerto ha ancora qualcosa di sacro non è così per certi americani, escludendo le eccezioni (musica colta, evento ufficiale, artista straniero, ecc.), forse perché hanno tanti di quei tesori musicali da non riuscire a onorarli come si deve, un po’ come facciamo noi con le nostre opere d’arte. Limitando la generalizzazione e scendendo …

The Big Easy Social and Pleasure Club, Houston, Tx 18.8.2010

Un nome altisonante per un locale spartano, un chiaro richiamo a New Orleans con un programma imperniato sul blues texano: già solo per questo mi sento attratta a entrare qui, 5731 Kirby Drive, un indirizzo che non ho dimenticato. La curiosità non sarà delusa perché è un juke joint con tutte le carte in regola per riuscire nei propositi del …

Guy Forsyth @ Saxon Pub, Austin, Tx 16.8.2010

Due giorni ad Austin a correre di qua e di là cercando di perdere il meno possibile, ma allo stesso tempo volendo assaporare senza fretta ogni momento e luogo. Purtroppo non tutto s’incastra sempre alla perfezione e, infatti, arriviamo quando Guy Forsyth ha iniziato da una buona mezz’ora. La serata cominciava alle sette di sera e finiva a mezzanotte e …

Tuckers’ Blues e Mardi Gras Cafe, Dallas, Tx 14-15.8.2010

Trovarsi a Deep Ellum è stata una scelta, ma entrare al Tuckers’ Blues ha avuto a che fare con il caso, come un filo invisibile a tirarmi dentro. Certo è che trovare quel filo non è così difficile a Deep Ellum. Mezzo blocco a est dall’incrocio di Commerce con Good Latimer ogni fine settimana prende forma il tributo a nomi …

Peter Guralnick – Sweet Soul Music

«La musica soul del Sud è il prodotto di un’epoca e di un insieme di fattori sociali difficilmente ripetibili». Questa frase dell’autore in premessa racchiude non solo il contenuto del testo, ma anche la natura del genere soul, essenzialmente legata a un’era di grandi cambiamenti, gli anni 1960. Peter Guralnick ammette che quando inizia a scrivere il libro ha alcuni …

Roy Hawkins – The Thrill Is Gone & Bad Luck Is Falling

“All my friends have turned their backs on me” – “My home is like a graveyard, and my bed’s like a tomb” – “I can’t be happy, no matter how I try” – “Snow is fallin’, fallin’ on the cold cold ground, gloom and misery, gloom and misery all around” – “I used to be happy, now all I do …

Amiri Baraka – Il popolo del blues

Lo scopo principale di questo testo è l’analisi dei vari stadi nel percorso del nero da africano ad americano, e dalla schiavitù alla cittadinanza, attraverso la musica a lui più intimamente legata: il blues, il jazz e, in epoca schiavista, i canti di lavoro e quelli religiosi. Il peso del blues nell’anima dei suoi creatori si è alterato, o riposizionato, …

Allen Toussaint Festival, Bologna 18.3.2010

In un’attività cinquantennale come autore, accompagnatore, arrangiatore (in particolare delle sezioni fiati, ma anche ritmiche), discografico, produttore e infine come solista, Allen Toussaint ha coinvolto decine di artisti, progetti ed etichette: il suo nome è leggenda tra gli appassionati e suscita infinito rispetto tra i colleghi. L’elenco della produzione per sé e per altri artisti, più quelli che hanno ripreso …