Southern California 1987

Molo di Santa Barbara; allora da quelle parti vi passava la California 225 (State Route 225), statale con una bella insegna verde rétro che serviva le spiagge dell’area di S. Barbara.
Interstate 5 South, la spiaggia e i surfisti di San Diego, e la meravigliosa costa della California del sud (ma quella del nord non è da meno) nel tardo pomeriggio. Non ricordo esattamente dove sono state scattate quelle foto, forse sulla via verso la Baja California, Messico, dato che andammo anche a Tijuana, quindi presumibilmente nel tratto da Dana Point a San Diego, sempre seguendo l’I-5 sud.
Shoshone Village, museo a cielo aperto (e no) negli antichi territori indiani a nord del Mojave e a sud della Death Valley, nella Inyo County sulla Highway 178, con il caratteristico Crowbar Café, capitato per necessità di ristoro, ma è venuto fuori che è un luogo storico, risalente agli anni 1930. Oggi c’è ancora, meno scarno, restaurato e aggiornato. Anche la zona della pompa di benzina è stata rimessa a nuovo; è ancora attraente e con una macchina d’epoca, ma mi piace di più com’era allora. Hanno aggiunto anche altri reperti e delle targhe evidenziandone il valore storico e quindi l’attrattiva turistica (c’è anche un motel), specialmente per i passanti diretti alla Death Valley.
A Shoshone (pr.: scio-scioni), piccolo centro minerario fondato nel 1910 (ancora oggi c’è l’ufficio postale, l’ufficio dello sceriffo, e un market), vi passava la ferrovia. Nei pressi, mezzo miglio a sud-est, ai margini della piana alluvionale formata dal fiume Amargosa, c’è una grande costruzione nella roccia argillosa, chiamata Castle in Clay, circondata da una serie di piccoli rifugi nella roccia, costruiti forse dai minatori, simili a quelli che si trovano anche a Shoshone, in località Dublin Gulch; è possibile visitarli a piedi. Ma noi tutto questo non lo sapevamo e non ci siamo andati.
Infine, Marina del Rey, pellegrinaggio nella un po’ triste e poco raccomandabile (almeno allora) Venice, sulla costa di L.A., dove Ray Manzarek e Jim Morrison si conobbero, panorama notturno di Los Angeles e passeggiata serale sul Walk of Fame di Hollywood.

Pubblicato da Sugarbluz in BLUES & PICS // 16 Aprile 2010
È vietata la riproduzione anche parziale di questo articolo senza autorizzazione
,
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.