Mariano De Simone – Doo-dah! Doo-dah!

Mariano De Simone, Doo-dah! Doo-dah!

Il titolo riprende il ritornello di un famoso brano dell’Ottocento, Camptown Races, del padre della popular music nordamericana, Stephen Foster (lo stesso di Oh! Susanna), ed è esemplificativo del contenuto di questo testo incentrato sulla nascita e lo sviluppo dell’identità musicale statunitense. Non specifico “popolare” parlando di identità musicale perché il rinascimento culturale dell’Ottocento nordamericano, originatore di forme artistiche autoctone …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Libri

Luciano Federighi – By the Lonely Lights of the Blues

Luciano Federighi, By the Lonely Lights of the Blues

Non è certo nuovo alle uscite discografiche, Federighi (potrei sbagliarmi ma credo che questo sia il nono disco), che nel lontano 1979 ha svelato il suo sentirsi autore e interprete, a volte accompagnandosi alla tastiera, associando questa veste alla più nota attività di scrittore e articolista di musica nordamericana in ambito blues e jazz vocale (esempio), oltre a quella di …

Di più
Pubblicato in MADE IN ITALY

Dinah Washington – If You Don’t Believe I’m Leaving

Dinah Washington, If You Don't Believe I'm Leaving

Festeggio l’articolo n. 100 su Bluesreviews parlando ancora di Dinah Washington ripartendo dal 1948, quando un suo brano della sessione Mercury con il Rudy Martin Trio, Ain’t Misbehavin’ di Fats Waller, arrivò nella classifica race record di Billboard al sesto posto. All’inizio dell’anno era tornata a Chicago per investire in quello che sarà il quartier generale della sua impresa: una …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Dinah Washington – Legendary Song Stylist

Dinah Washington

Come a tutte le grandi cantanti anche a Dinah Washington è stato attribuito un titolo, e anche per lei un semplice “Queen” non dice tanto, allineandosi con altre regine in varie forme ed estensioni (Mahalia Jackson, Victoria Spivey, Mildred Bailey, Ida Cox, Clara Smith, Edith Wilson), imperatrici (Bessie Smith), signore (Billie Holiday, Ella Fitzgerald), madri (Ma Rainey), mamme (Ethel Waters, …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi