Articoli relativi a: Baton Rouge blues

In riferimento agli artisti blues della scena degli anni 1950/1960 di Baton Rouge, Louisiana. Anche galleria fotografica di viaggio a Baton Rouge, con racconto (v. sotto).
Nonostante siano stati diversi i bluesman che sono nati o hanno vissuto a Baton Rouge, e che hanno caratterizzato il blues della Louisiana (swamp blues), la città non ha avuto un suo polo produttivo e discografico, a differenza della vicina e piccola Crowley, il vero fulcro creativo dello swamp blues.
Molti di loro hanno iniziato o proseguito la carriera altrove, come Slim Harpo (v. sotto), Silas Hogan, Tabby Thomas (lui uno tra i più stanziali e uno dei maggior divulgatori con il suo locale, il Tabby’s Blues Box and Heritage Hall), suo figlio Chris Thomas King, Raful Neal (e il figlio Kenny Neal), Tab Benoit, Henry Gray, Buddy Guy, calcando comunque questa scena. Altri musicisti dell’area, oltre quelli sotto, sono stati Arthur ‘Guitar’ Kelly e Clarence Edwards (v. l’articolo sotto V.A., Swamp Blues). Dal 1981 la città ha il suo Blues Festival.

Lonesome Sundown, I'm A Mojo Man

Lonesome Sundown – I’m a Mojo Man

Un disco ben fatto dall’inizio alla fine: divertente, vario, essenziale, e potrei continuare nelle qualità di questa ennesima e necessaria raccolta Ace Records, etichetta inglese a cui auguro lunga vita. Finiti i meriti di...

Swamp Blues, Ace Records

Various Artists – Swamp Blues

Negli anni 1950/1960 il blues ebbe un particolare sviluppo nel sud della Louisiana. A sud e a ovest di Baton Rouge la french-music, vale a dire la musica tradizionale autoctona della regione acadiana (Cajun...

North view from Capitol, Baton Rouge

Baton Rouge, Louisiana 2010

Da Lafayette a Baton Rouge ci sono circa novanta chilometri. Venendo da ovest s’incontra prima la West Baton Rouge Parish, una delle più piccole contee della Louisiana, dove il fiume Mississippi fa da confine...