Articoli relativi a: Big Maceo Merriweather

Major Merriweather (1905-1953), detto Big Maceo Merriweather, cantante e pianista georgiano di casa a Detroit ma noto a Chicago negli anni 1940, dove registrò a partire dal 1941 per Bluebird (suss. di RCA Victor) di Lester Melrose, sempre accompagnato dalla chitarra dell’amico Tampa Red, già artista dell’etichetta. Alla sua prima sessione Maceo tirò fuori Worried Life Blues, che divenne subito il suo signature song e lo trasformò in una stella discografica. Dopo un periodo buio e faticoso, dominato dal Petrillo ban, dalla guerra e dalla salute precaria, riprese a registrare nel 1945 in una sessione di B.B. Broonzy (con il quale aveva formato un combo insieme al sassofonista Buster Bennett e al batterista Tyrell Dixon) e a suo nome accompagnato da Tampa Red e Melvin Draper, e un’altra con il bandmate Dixon, poi il gruppo si sciolse. Continuò a registrare come sideman nelle sessioni di Tampa Red, S.B. Williamson, Jazz Gillum, e a girare in lungo e in largo gli States per poter suonare e sopravvivere.
Nell’estate del 1946 subì l’infarto che gli paralizzò la parte destra; Big Maceo continuò (con l’aiuto del pianista Eddie Boyd) a registrare per RCA nel 1947, ma senza successo, e il rapporto con l’etichetta si concluse. Nel 1948 ottenne una sessione da Art Rupe di Specialty Records che lo fa registrare (a Chicago), ma il suo posto sul seggiolino, o perlomeno alla parte destra della tastiera, è coperto da Little Johnny Jones, ed è ancora presente il fido Tampa Red. Nel 1950 si allea con Grace e John Brim, insieme vanno a Detroit a registrare per Fortune, con un altro pianista alla sua destra, James Watkins: sono le sue ultime incisioni.
Fu molto influente per Otis Spann (v. sotto), Little Johnny Jones, Henry Gray. Per un approfondimento, vedi sotto l’articolo a lui dedicato.