Articoli relativi a: Buster Brown

Buster Brown (1911-1976), cantante e armonicista georgiano di blues / rhythm and blues. Trasferitosi a New York City nel 1956, fu scoperto da Bobby Robinson, che lo registrò per la sua etichetta Fury, avendo successo nella primavera 1960 con Fannie Mae, dalla prima sessione del 1959. Il brano fu poi riportato alla notorietà grazie all’inserimento nella colonna sonora del film American Graffiti del 1973.
Precedentemente, nel 1943, aveva registrato due episodi per la Biblioteca del Congresso al Fort Valley State College in Georgia. Nel 1960 a New York accompagnò in diverse tracce Memphis Slim con il nome di Buster ‘Harpie’ Brown (dischi di Memphis Slim Just Blues e No Strain, di Bluesville Records). Lavorò ancora per Fire fino al 1962, poi per Gwenn a Chicago e altre etichette minori. Nel 1964 registrò per Checker, sussidiaria di Chess, ma poco fu pubblicato.

The Aces, Chicago Beat

The Aces – Chicago Beat

The Aces fu la più richiesta, snella, potente e swingante sezione ritmica del blues del secondo dopoguerra di Chicago. Dopo più di vent’anni passati come gruppo solista e di accompagnamento, in studio e dal...