Guitar Gable – Cool Calm Collected

Guitar Gable, Cool Calm Collected

Vecchie, rugose incisioni irradianti note sporche cariche di eco e storia, tanto che la si può vedere, quella storia, con un po’ d’immaginazione. Negli anni 1950, davanti a una platea scalmanata di giovani bianchi al ballo scolastico, in un torrido juke-joint afroamericano o in un locale cajun, questa musica era altrettanto grezza, ma risuonava con tutta la sua forza e …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Lightnin’ Slim – Nothin’ but the Devil

Lightnin' Slim, Nothin' But The Devil

Se nella precedente compilazione Ace Records It’s Mighty Crazy sono contemplate le prime incisioni Excello, vale a dire i dischi degli anni 1956/57, uno del 1959 e qualche traccia inedita, con questa Ace completa il materiale fino al 1961 compreso (anche se in qualche caso si tratta di alternative inedite), più qualche traccia da dischi successivi. Non esaurisce l’intera discografia …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Guitar Slim – The Things That I Used to Do

Guitar Slim, The Things I Used to Do

Gatemouth Brown, T-Bone Walker, Lowell Fulson and Guitar Slim were all performing one night at the White Eagle in Opelousas, Louisiana. Slim was headlining because ‘The Things That I Used to Do’ was a scorcher. They were all sitting in the dressing room and Guitar Slim walked up to ‘em and said: “Gentlemen, we got the greatest guitar players in …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Smiley Lewis Rocks

Smiley Lewis

Trentasei tracce in un solo dischetto, tutte registrate negli studi di Cosimo Matassa a New Orleans dall’aprile 1950 al giugno 1958: la tedesca Bear Family non si smentisce pubblicando questa raccolta da tempo dovuta. Overton Amos Lemons, nato il 5 luglio 1918 a DeQuincy, Louisiana, 35 chilometri a nord di Lake Charles, è stato il più grande e sottovalutato shouter …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Mavis Staples @ Lucerne Blues Festival 14.11.2010

Mavis Staples

Un set breve questo di Mavis Staples per il brunch della domenica all’Hotel Schweizerhof, appendice finale del rinomato festival blues di Lucerna. Mavis, reduce dal concerto di venerdì e da giorni d’inevitabile PR, ha limitato la sua performance a una decina di brani fra i migliori del repertorio. Prevedendo quindi un concerto non abbastanza lungo da dividere in due parti …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Concerti

Tuckers’ Blues e Mardi Gras Cafe, Dallas, Tx 14-15.8.2010

Sheran Keyton

Trovarsi a Deep Ellum è stata una scelta, ma entrare al Tuckers’ Blues ha avuto a che fare con il caso, come un filo invisibile a tirarmi dentro. Certo è che trovare quel filo non è così difficile a Deep Ellum. Mezzo blocco a est dall’incrocio di Commerce con Good Latimer ogni fine settimana prende forma il tributo a nomi …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Concerti

Amiri Baraka – Il popolo del blues

Amiri Baraka, Il Popolo del Blues

Lo scopo principale di questo testo è l’analisi dei vari stadi nel percorso del nero da africano ad americano, e dalla schiavitù alla cittadinanza, attraverso la musica a lui più intimamente legata: il blues, il jazz e, in epoca schiavista, i canti di lavoro e quelli religiosi. Il peso del blues nell’anima dei suoi creatori si è alterato, o riposizionato, …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Libri

Etta James – Tell Mama, The Complete Muscle Shoals Sessions

Etta James, Tell Mama

Se penso a At Last come il prototipo delle incisioni che Etta James fece per Chess, ancor più riconosco in Tell Mama la canzone simbolo delle registrazioni Muscle Shoals. Ponendo come esempio questi due capolavori, rappresentanti due diversi stili di produzione musicale applicati con successo sulla stessa soul diva, in teoria si potrebbe riassumere l’essenza dell’artista, sicuramente quella da conoscere …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Rosco Gordon – Memphis Tennessee

Rosco Gordon, Memphis Tennessee

Memphis, Tennessee, take 101.000.Con questo solenne quanto ironico parlato di Rosco Gordon, annunciante un improbabile progressivo di registrazione, inizia uno squisito comeback album degli anni 2000 offrente un vivido e fedele ritratto di uno dei principali fautori del R&B di Memphis degli anni 1950, grazie a un artista ancora brillante, un’attenta produzione (Duke Robillard), e un’indie canadese, Stony Plain.L’incipit è …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Nappy Brown – Long Time Coming

Nappy Brown, Long Time Coming

Mentre scrivo queste righe, 27 settembre 2008, molto lontano da qui, a Charlotte, North Carolina, sono in corso i funerali di uno degli ultimi shouter di successo degli anni 1950. Napoleon Brown Culp, classe 1929, in arte Nappy Brown, fu parte del circuito gospel degli anni 1940 prima di diventare star di Savoy Records, in rappresentanza di quell’affascinante connubio, alla …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Big Mama Thornton in Europe

Big Mama Thornton

Uscito su CD nel 2005, circa un anno dopo rispetto a Big Mama Thornton with the Muddy Waters Blues Band, In Europe fu registrato qualche mese prima, il 20 ottobre 1965 ai Wessex Studios di Londra, cogliendo Chris Strachwitz l’occasione durante l’American Folk Blues Festival. La differenza con l’altro Arhoolie è che questo è più formale sia come repertorio che …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi