Taggato: Chance Records

Chance Records, etichetta discografica indie di breve vita fondata da Art Sheridan a Chicago nel 1950, chiusa nel 1954. Pubblicò J.B. Hutto (i suoi primi singoli, v. sotto), Johnny Young, Willie Nix, John Lee Hooker, Arthur ‘Big Boy’ Spires, Homesick James (a nome di James Williamson), Jimmy Reed, et al. Nella studio band erano presenti il sassofonista Red Holloway e il chitarrista Lefty Bates.
Nel 1952 ripubblicò un singolo dalla prima sessione di Little Walter, a nome di Little Walter J. (That’s Alright / Just Keep Loving Her), originariamente auto-registrata nel 1947 da Walter (con Othum Brown e Jimmy Rogers) sull’apparecchiatura messa a disposizione nel negozio Maxwell Radio Record Co. dei coniugi Abrams in Maxwell Street a Chicago; i brani erano già usciti nel 1947 su Ora Nelle (la piccola etichetta del negozio), dove That’s Alright era Ora-Nelle Blues, cantato da Othum Brown. Nel 1953 stipulò con la neonata Vee-Jay un accordo di produzione e distribuzione sui primi dischi di Jimmy Reed, che fu quindi pubblicato in parallelo su Chance.