Greenville, Mississippi

The Levee, Grenville, Ms

Sull’Highway One per Greenville il cielo è grigiastro uniforme e piove a dirotto, così arrivati in città ci rifugiamo al Cajun Shotgun House and BBQ di Lucy Miller, ristorante afroamericano. Swamp alle pareti e nel menu, con alligatore, cosce di rana, gamberi, gumbo, fagioli rossi, okra fritta, insieme a piatti più convenzionali di pesce o carne. Jigger & Jug Package …

Di più
Pubblicato in BLUES & PICS

Mid-Delta, Mississippi – pt 2

Dockery Farms

Tutwiler si trova sulla Highway 49 ai margini della contea Tallahatchie, ed è stata fondata nel 1899 da Tom Tutwiler, ingegnere civile impiegato nella costruzione della ferrovia che instaurò qui il suo quartier generale. Tra Clarksdale e Tutwiler ci sono diversi allevamenti di catfish; l’industria del pesce gatto è florida in Mississippi. Vicino ai laghetti capita di vedere aironi in …

Di più
Pubblicato in BLUES & PICS

Coahoma County, Mississippi

Burnt Cane Rd, Stovall Farms

Anche le già viste Clarksdale e la piccola Lula sono nella Coahoma County (e Rena Lara, nel prossimo articolo), il titolo quindi è solo una comodità per riunire le cities tra parentesi incontrate sulla scenic route 1 (la Highway One di Muddy Waters), strada poco frequentata che origina dalla Highway 49 nei pressi di Lula e scende verso sud costeggiando …

Di più
Pubblicato in BLUES & PICS

Helena, Arkansas

Robbie Roberton's sentence

L’Helena Bridge eleva la Highway 49 sul fiume Mississippi e segna il confine tra l’Arkansas e il Mississippi. Il cartello dice: Welcome to Arkansas, The Natural State. Enormi chiatte avanzano lentamente sul fiume. Traghettano di tutto…

Di più
Pubblicato in BLUES & PICS

Old Highway 61, Mississippi

Welcome to Mississippi

L’odierna Highway 61 non è quella effettivamente magnificata nel blues. Nemmeno la vecchia forse lo è del tutto avendo probabilmente avuto dei riallineamenti, ma è quella la strada originaria. L’Old U.S. 61 va a sud, verso la regione Delta, parallelamente alla U.S. Highway 61, dalla quale non si distanzia mai tanto

Di più
Pubblicato in BLUES & PICS

Deep Blues, A Musical Pilgrimage to the Crossroads

Deep Blues, A Musical Pilgrimage to the Crossroads

Uscito nel momento propizio del blues revival degli anni Ottanta/Novanta del secolo scorso, Deep Blues (1990) mostrò la vitalità di una tradizione regionale, il Delta blues, che si pensava defunta, e quella di un linguaggio poco conosciuto dal nuovo pubblico euro-americano di allora, l’Hill Country blues del Mississippi del nord. Sceneggiato da Robert Palmer (1945-1997), autore di un libro dallo …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Filmati

M for Mississippi

M for Mississippi DVD

Anche se risalgono al 2008 e sono quindi precedenti, queste riprese si possono considerare un completamento visivo al libro di Stolle, dato che riguardano la stessa materia negli stessi termini e più o meno gli stessi bluesman superstiti nell’odierno Mississippi. In origine c’era un progetto vago ma poi, presa consapevolezza della volontà di registrare dal vivo situazioni e uomini di …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Filmati

And This Is Free

And This Is Free, The life and times of Chicago's Legendary Maxwell Street

Un documentario d’interesse storico evocante un vissuto irripetibile, lo stesso rintracciabile nel blues elettrico di Chicago dei bei tempi: Maxwell Street acquisì una sua propria anima, un intangibile e incalcolabile capitale oggettivo, e rappresentò il folklore e il melting pot della città più di qualsiasi altro luogo. Filmati e fotografie d’epoca, storie e interviste sul mercato domenicale che vivacizzò Chicago …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Filmati

William Ferris – Il Blues del Delta

William Ferris, Il Blues del Delta

«Il Blues del Delta rappresenta il viaggio di un bianco privilegiato del Mississippi nei mondi della gente di colore in cui mi sono avventurato per la prima volta da bambino, nella fattoria in cui sono cresciuto, nei dintorni di Vicksburg, Mississippi. Ho riscoperto tali mondi in modi diversi, in seno al movimento per i diritti civili. Questo libro descrive i …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Libri

St Mud Avenue – St Mud Avenue

St. Mud Avenue

Una recente formazione ligure alle prese con il primo disco omonimo, ma i cui componenti provengono da altre esperienze precedenti e contemporanee, e il cui nucleo s’è formato con il chitarrista e cantante Stefano Ronchi e l’armonicista Fabio ‘Kid’ Bommarito. L’aggiunta della cantante Flavia Barbacetto (anche washboard), di Stefano Cabrera, violoncello e cimbali, e di Pietro Martinelli al contrabbasso ha …

Di più
Pubblicato in MADE IN ITALY

Veronica and The Red Wine Serenaders – The Mexican Dress

The Mexican Dress

Mi risulta che sia il quarto disco in studio per quest’unione lombarda che continua a spargere come niente fosse bella musica d’epoca acustica, con competenza, freschezza e una naturalezza che speriamo non venga a mancare mai. Ciò che risalta ancora una volta è la validità dell’approccio nei confronti di materiale così prezioso che, dopo aver evitato l’estinzione per merito della …

Di più
Pubblicato in MADE IN ITALY