Articoli relativi a: J.D. Miller

Joseph Denton ‘Jay’ Miller (1922-1996), conosciuto come J.D. Miller, nato a Iota, Louisiana, nella regione acadiana, influente produttore e discografico di musica country / hillbilly, rockabilly, cajun, zydeco, ma soprattutto fautore nel suo studio delle nuove e iconiche sonorità swamp blues e swamp pop degli anni 1950. Prima della seconda g.m. ebbe una breve carriera come musicista, interrotta dal servizio militare in Marina e nell’Esercito.
Al ritorno cominciò con il suocero, il fisarmonicista Lee Sonnier, un’attività di riparazione e installazione di apparecchiature elettriche per agricoltori, con sede in North Parkerson a Crowley. Non trovandovi soddisfazione, nel 1946 aprì un piccolo negozio di dischi nel retro e, qualche mese dopo, accorgendosi della penuria di dischi cajun, decise di produrli lui stesso recandosi per la sua prima sessione di registrazione nell’unico studio nella Louisiana dei tempi, quello di Cosimo Matassa, con il già noto Leroy ‘Happy Fats’ LeBlanc, e Doc Guidry and the Boys.
Pubblicò su più di una decina di sue etichette (ma non solo), come Fais-Do-Do e Feature (cajun per fisarmonica e per string band, country), Zynn e Rocko (rock ‘n’ roll, swamp pop), Kajun, Showtime (swamp pop, rockabilly, R&B), Rebel (contenuti segregazionisti), e altre, comunque sempre di musicisti nativi o stanziali della Louisiana del sud, bianchi, neri, cajun, creoli. La discografia swamp blues degli artisti afroamericani fu pubblicata su Excello Records, etichetta sussidiaria di Nashboro Records di Nashville. Anche autore, nel firmare i blues usò lo pseudonimo di Jerry West (o Jay West).
Nel 1952 attirò l’attenzione di Fred Rose, della casa editrice Acuff-Rose, come autore, quando il suo brano per la sconosciuta Kitty Wells, It Wasn’t God Who Made Honky Tonk Angels, fu il primo numero uno di una solista femminile nella classifica country di Billboard, iniziando così Miller a produrre per l’enclave di Nashville. Fu anche titolare di club (El Toro a Crowley) e dj presso la stazione KSIG.
L’etichetta inglese Flyright negli anni 1970 ha pubblicato più di cinquanta volumi di alternate take, inediti e vari della produzione J.D. Miller. Vedi la visita alla replica dello studio di Miller, e la sua storia, nell’articolo sotto, “Crowley, Louisiana 2010”, o direttamente da qui.

Guitar Gable, Cool Calm Collected

Guitar Gable – Cool Calm Collected

Vecchie, rugose incisioni irradianti note sporche cariche di eco e storia, tanto che la si può vedere, quella storia, con un po’ d’immaginazione. Negli anni 1950, davanti a una platea scalmanata di giovani bianchi...

Lonesome Sundown, I'm A Mojo Man

Lonesome Sundown – I’m a Mojo Man

Un disco ben fatto dall’inizio alla fine: divertente, vario, essenziale, e potrei continuare nelle qualità di questa ennesima e necessaria raccolta Ace Records, etichetta inglese a cui auguro lunga vita. Finiti i meriti di...

Swamp Blues, Ace Records

Various Artists – Swamp Blues

Negli anni 1950/1960 il blues ebbe un particolare sviluppo nel sud della Louisiana. A sud e a ovest di Baton Rouge la french-music, vale a dire la musica tradizionale autoctona della regione acadiana (Cajun...

Jay D. Miller Studio, Crowley, LA

Crowley, Louisiana 2010

Proseguendo verso est sulla Interstate 10 da Lake Charles dopo una sessantina di chilometri si arriva a Crowley, città sede dell’Acadia Parish, una delle ventidue contee della regione acadiana nella Louisiana del Sud; siamo...