Articoli relativi a: Jimmy Johnson

Jimmy Ray Johnson (1943-2019), ovvero Jimmy Johnson, chitarrista di Sheffield, Alabama, noto per aver prestato la sua ritmica dapprima negli studi FAME a Muscle Shoals negli anni 1960, poi nel Muscle Shoals Sound Studio a Sheffield. Appassionato di blues, R&B e jazz, cominciò a suonare la chitarra influenzato da Chuck Berry, nonostante il padre fosse un musicista country.
Fu parte della sezione ritmica più nota, la seconda, del glorioso studio FAME di Rick Hall, dal 1964 circa al 1969, quella che definì il cosiddetto Muscle Shoals sound, composta da Jimmy Johnson, David Hood (b), Barry Beckett (tastiere), Roger Hawkins (batt). Questi, identificati come Muscle Shoals Rhythm Section (e soprannominati The Swampers dai Lynyrd Skynyrd in Sweet Home Alabama), nel 1969 si staccarono da FAME e dal controllo di Hall per diventare musicisti e produttori indipendenti fondando una propria attività, il Muscle Shoals Sound Studio (originariamente al 3614 N Jackson Hwy) nella vicina Sheffield, aiutati anche da Jerry Wexler di Atlantic Records, che aveva rotto il rapporto con Hall.
Tra gli artisti prodotti con questa sezione negli studi di Hall, Arthur Conley, Percy Sledge, Clarence Carter, Wilson Pickett, Etta James (v. sotto), Aretha Franklin, James & Bobby Purify, Candi Staton, King Curtis; nello studio di Sheffield, gli Stones di Wild Horses, Brown Sugar e You Gotta Move, Staple Singers (Respect Yourself e I’ll Take You There), Luther Ingram (If Loving You Is Wrong [I Don’t Want to Be Right]), Lynyrd Skynyrd (versione or. di Free Bird), Bobby Womack, Aretha, Laura Nyro, Joe Cocker, Joe Tex, Johnnie Taylor, Jimmy Cliff, Boz Scaggs, Paul Simon, Bob Dylan, Bob Seger, Willie Nelson, e molti altri; qui Johnson si specializzò anche come tecnico del suono. Nel 1978 lo studio si trasferì al 1000 di Alabama Avenue.

Vaneese Thomas

Porretta Soul Festival, 20.7.2014

Iniziato circa un mese dopo la scomparsa di Bobby Womack e di Mabon ‘Teenie’ Hodges e segnato, durante lo svolgimento, dalla dipartita di James Govan, quest’anno il Porretta Soul Festival nei set principali si...