Tupelo, Mississippi

Tupelo Mississippi downtown

Il blues è nato in Mississippi, il padre della country music, Jimmie Rodgers, era del Mississippi, e il re del rock ‘n’ roll, Elvis, ha lanciato il primo vagito qui a Tupelo, Mississippi: non male per uno degli stati americani più piccoli. Ecco quindi che a questo punto, esplorato ogni anfratto del Delta e oltre, piegato a est verso Meridian, …

Di più
Pubblicato in BLUES & PICS

Memphis, Tennessee – pt 5

Graceland, Memphis

Graceland, 3764 Elvis Presley Boulevard. A meno che non si sia irriducibili di Elvis, il dubbio può salire a chi atterra nella River City in cerca di reperti aventi a che fare con la musica: Graceland val la pena? Che c’entra con il blues? Non è meglio risparmiare tempo e denaro? Che piaccia o no, Elvis è stato un erede …

Di più
Pubblicato in BLUES & PICS

Memphis, Tennessee – pt 1

Beale St.

Ecco il primo di una lunga serie di articoli ambientati da quelle parti, e non posso non cominciare da Memphis, inizio e fine di duemila e duecento miglia attraverso il Mississippi, cioè tremilacinquecento chilometri. Spazi sconfinati, piccole comunità, backroads, rovine, lotti vuoti, persone, suoni, silenzi, acque, non so bene come raccontarli; ciò che ha presenza tangibile porta un carico di …

Di più
Pubblicato in BLUES & PICS

Peter Guralnick – Lost Highway

Peter Guralnick, Lost Highway

È più interessato al ritratto umano che all’analisi musicale, Guralnick, ma attraverso la vulnerabile umanità di questi affreschi i musicisti rivelano la loro autenticità, la reale sostanza di cui la loro musica è fatta. La concezione è la stessa di Feel Like Going Home (1971), qui però i racconti, scaturiti da incontri anche a più riprese con gli artisti, e …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Libri

Al and The Dampers – Grow Up

Al & the Dampers, Grow Up

La copertina fa subito pensare alla celeberrima dei Pink Floyd, però qui la mucca è di tutt’altra razza. Anzi, forse la razza della mucca è sempre inglese, ma il dischetto segna l’esordio di un gruppo fondamentalmente rockabilly, sostenuto da un rock ‘n’ roll d’annata con venature che vanno dall’hillbilly al blues. Provengono dalla provincia di Milano Al ‘Cash’ Cicirello, voce, …

Di più
Pubblicato in MADE IN ITALY

Jeff Hannusch – I Hear You Knockin’

Jeff Hannusch, I Hear You Knockin'

Un libro datato e certamente non esaustivo, ma che nelle mani degli amanti del rhythm and blues di New Orleans è comunque interessante, mentre si rivela un sostanziale punto di partenza in quelle dei neofiti. Jeff Hannusch non offre una storia lineare di quell’epopea tanto fortunata quanto limitata nel tempo, e nemmeno accenna all’eredità musicale della città prima dell’avvento del …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Libri

Summer Jamboree 2013 – Atto finale

Rotonda a mare, Senigallia

Rotonda a mare, storico simbolo di Senigallia. Nell’ultimo weekend del Summer Jamboree si sono concentrati gli avvenimenti. Venerdì sera dopo l’ultimo concerto (Paladins) e la consueta attività dei dj R&B / swing in Piazza Simoncelli, al posto della nottata di ballo alla Rotonda c’è stato uno spettacolo di burlesque musicato da Little Victor con accompagnamento della band strumentale nostrana Benny …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Concerti

Summer Jamboree 2013 – The Paladins

Dave Gonzales, Paladins at Summer Jamboree

Finalmente The Paladins. Dave Gonzalez concentrato e fluente tutto il tempo, e così bollente da spezzare due corde, Brian Fahey ammirevole, motore poderoso e calibrato, Thomas Yearsley, esuberante e spettacolare. Dopo tanti anni hanno ancora un tiro notevole, energico quasi come negli anni Ottanta; un trio compatto e trainante.

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Concerti

Summer Jamboree 2013 – Ray Gelato

Ray Gelato & The Giants

È inglese, ma il padre era un aviatore italo-americano. Ray Gelato è Ray Gelato, non si può giudicare. È un vero personaggio, o un personaggio vero, palesemente ispirato dai grandi dello swing come Cab Calloway, Louis Jordan, Louis Prima, ma anche dai cantanti melodici (o crooner, se preferite) come Dean Martin e Frank Sinatra.

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Concerti

Summer Jamboree 2013 – Hawaiian Party

Hawaiian Party stage, Senigallia, Summer Jamboree

Allestimento in corso in una spiaggia libera lontana dal centro, zona ponente. Come a Cesenatico anche a Senigallia si distingue tra ponente e levante, e come a Cesenatico ponente è la parte più economica, meno mondana e con meno alberghi, levante la più costosa e con più turisti. Il palco e il banco missaggio sembrano a posto, sono i beveraggi …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Concerti

Summer Jamboree 2013 – Junior Watson

Junior Watson, Summer Jamboree

The Red Wagons da Roma. Fanno l’accompagnamento a Junior Watson, incontrato prima dei concerti in giro per gli stand. Rispetto all’insignificante suono standard da orchestra RAI che ho sentito sul loro disco, qui paiono leggermente più autentici, rimanendo comunque inoffensivi. Jump-blues all’acqua di rose, e il chitarrista americano ne è purtroppo complice.

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Concerti