Respect Yourself – Stax Volt Revue

Respect Yourself, Stax Volt Revue

In Memphis in the ’60s, people who couldn’t dine together joined together to make music, soul music, at a place called Stax. È il preambolo di quest’altra bella pubblicazione Reelin’ in the Years uscita nel 2007, quarant’anni dopo il tour in Europa della Stax / Volt Revue. Il primo dei due DVD è la storia, narrata da Samuel Jackson, della …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Filmati

The !!!! Beat – Vol. 1

The !!!! Beat Vol. 1

La tedesca Bear Family è un caso unico dal 1975: accurati e gratuiti cataloghi da centinaia di pagine spediti a casa, integrati da altri minori per le edizioni speciali, le monografie, le novità o per tematica, compresi quelli di Crosscut, divisione rivolta al blues, tutti corredati da note e bellissime immagini d’epoca e foto degli artisti (gli scatti blues sono …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Filmati

Mavis Staples @ Lucerne Blues Festival 14.11.2010

Mavis Staples

Un set breve questo di Mavis Staples per il brunch della domenica all’Hotel Schweizerhof, appendice finale del rinomato festival blues di Lucerna. Mavis, reduce dal concerto di venerdì e da giorni d’inevitabile PR, ha limitato la sua performance a una decina di brani fra i migliori del repertorio. Prevedendo quindi un concerto non abbastanza lungo da dividere in due parti …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Concerti

Peter Guralnick – Sweet Soul Music

Sweet Soul Music, Peter Guralnick

«La musica soul del Sud è il prodotto di un’epoca e di un insieme di fattori sociali difficilmente ripetibili». Questa frase dell’autore in premessa racchiude non solo il contenuto del testo, ma anche la natura del genere soul, essenzialmente legata a un’era di grandi cambiamenti, gli anni 1960. Peter Guralnick ammette che quando inizia a scrivere il libro ha alcuni …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Libri

Marcia Ball @ Lucerne Blues Festival 15.11.2009

Marcia Ball at Lucerne Blues Festival

Accolta da applausi referenziali “sua altezza” Marcia Ball entra in scena all’Hotel Schweizerhof di Lucerna, nella sala stile Impero riservata alle conferenze e ai banchetti. Ai tavoli siedono uomini in giacca e cravatta, e donne con abiti fin troppo eleganti, ma lei non è una solista della Filarmonica di Vienna e non siamo a una soirée post-convegno di bancari. È …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Concerti

Etta James – Tell Mama, The Complete Muscle Shoals Sessions

Etta James, Tell Mama

Se penso a At Last come il prototipo delle incisioni che Etta James fece per Chess, ancor più riconosco in Tell Mama la canzone simbolo delle registrazioni Muscle Shoals. Ponendo come esempio questi due capolavori, rappresentanti due diversi stili di produzione musicale applicati con successo sulla stessa soul diva, in teoria si potrebbe riassumere l’essenza dell’artista, sicuramente quella da conoscere …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Steve Cropper – With a Little Help from My Friends

Steve Cropper, With a little help from my friends

Nello stesso anno di Jammed Together, 1969, Steve Cropper registrò anche questo disco superbo, poco prima di lasciare la casa di Memphis che poi chiuse ufficialmente i battenti agli inizi del 1976, già in crisi economica e artistica da qualche anno, e alla fine in bancarotta. Uscì prima della fine dell’anno credo direttamente per Stax, poi nel 1971 per la …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Cropper/Staples/King – Jammed Together

Cropper/Staples/King, Jammed Together

Se è vero che l’essenziale è invisibile agli occhi, è pur vero che l’essenziale a volte si può sentire. Non ci sarebbe molto altro da dire, è già abbastanza un mistero per me comprendere come sia possibile rendere un disco di plastica con un buco in mezzo una piccola opera d’arte, quando poi girandolo da entrambe le parti non si …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi