The !!!! Beat – Vol. 1

The !!!! Beat Vol. 1

La tedesca Bear Family è un caso unico dal 1975: accurati e gratuiti cataloghi da centinaia di pagine spediti a casa, integrati da altri minori per le edizioni speciali, le monografie, le novità o per tematica, compresi quelli di Crosscut, divisione rivolta al blues, tutti corredati da note e bellissime immagini d’epoca e foto degli artisti (gli scatti blues sono …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Filmati

Veronica Sbergia e Max De Bernardi – Old Stories for Modern Times

Veronica Sbergia e Max De Bernardi

Dopo averli apprezzati dal vivo nell’ormai lontano 2006, è un piacere ricevere il loro disco del 2012 a conferma dell’ottima impressione avuta in quella occasione. In questo lasso di tempo Veronica Sbergia ha pubblicato il suo primo disco solista, Ain’t Nothing in Ramblin’, con l’aiuto di Max De Bernardi, con il quale ha dato vita a un nuovo progetto, Veronica …

Di più
Pubblicato in MADE IN ITALY

Smiley Lewis Rocks

Smiley Lewis

Trentasei tracce in un solo dischetto, tutte registrate negli studi di Cosimo Matassa a New Orleans dall’aprile 1950 al giugno 1958: la tedesca Bear Family non si smentisce pubblicando questa raccolta da tempo dovuta. Overton Amos Lemons, nato il 5 luglio 1918 a DeQuincy, Louisiana, 35 chilometri a nord di Lake Charles, è stato il più grande e sottovalutato shouter …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Roy Hawkins – The Thrill Is Gone & Bad Luck Is Falling

Roy Hawkins, The Thrill Is Gone

“All my friends have turned their backs on me” – “My home is like a graveyard, and my bed’s like a tomb” – “I can’t be happy, no matter how I try” – “Snow is fallin’, fallin’ on the cold cold ground, gloom and misery, gloom and misery all around” – “I used to be happy, now all I do …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Hash Brown’s Texas Blues Revue

Hash Brown

Dai biscotti di Zuzu Bollin alle frittelle di patate di Brian ‘Hash Brown’ Calway il passo è breve. A chi ha viaggiato negli Stati Uniti sarà capitato d’imbattersi nei gustosi hash brown, piatto dell’abbondante colazione anglosassone servita entro le 10/11 di mattina, adatta ai pionieri alla conquista del selvaggio west, ai coal miner e ai gandy dancer, ma anche ai …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Zuzu Bollin – Texas Bluesman

Zuzu Bollin, Texas Bluesman CD cover

A.D. Bollin venne al mondo il 5 settembre 1922 a Frisco, Texas nord-orientale, a cinquanta chilometri da Dallas, dove si trasferì con la madre negli anni 1930. Fece il militare in Marina dal 1944 al 1946 e nel 1947 cominciò a suonare professionalmente, già da ragazzino impressionato da alcuni artisti fondamentali del primo blues registrato, sentiti sui dischi degli zii. …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi

Roots & Blues Food Festival, Zibello (PR) 17.7.2009

Nato Richard Duran nel 1953 a Los Angeles, sulla scena già da un po’ nei primi anni 1970 (cominciò a esibirsi da teenager), è tra i più ricercati ma allo stesso tempo semplici e diretti interpreti del suono californiano, cioè una mistura di swing jazzistico applicato al blues di Chicago e al rhythm and blues dell’ovest. Fu certamente influenzato dalla …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Concerti

B.B. King – My Sweet Little Angel

B.B. King, My Sweet Little Angel

Che dell’etichetta londinese Ace ci si possa fidare è fatto assodato ormai, e uno dei lati più interessanti è la proprietà del catalogo della storica Modern Records di Hollywood (e relative RPM, Crown, Kent) dei fratelli Bihari, etichetta a cui associo un’importante attività tra la fine degli anni 1940 e i primi 1960. In quel periodo molti bluesman del sud …

Di più
Pubblicato in RECENSIONI, Dischi