Articoli relativi a: Antone’s

Antone’s, in riferimento al nightclub, all’etichetta discografica e al negozio di dischi fondati ad Austin, Tx (v. sotto), da Clifford Antone, nativo di Port Arthur, Tx.
L’Antone’s Nightclub, allora essenzialmente blues, nacque nel 1975 nella oggi famosa (per le attrattive mondane e musicali) e turistica Sixth Street (v. articolo su Austin), ma ai tempi piuttosto degradata e abbandonata; fu proprio grazie al successo del locale se la zona risorse, attirando altre attività. Il club fu anche responsabile di una profonda e duratura influenza sui gusti e sull’orientamento musicale della città, e contribuì all’affermazione della stessa negli anni seguenti come “Capitale della musica”. Il locale divenne un riferimento nazionale per i musicisti blues affermati, e un miraggio per chi aspirava a suonarci. Già nel primo fine settimana di apertura presentò Clifton Chenier & His Red Hot Louisiana Band, e in seguito Sunnyland Slim e Big Walter Horton.
Tanti altri grandi artisti suonarono lì, da Muddy Waters a B.B. King, da Albert King a Jimmy Reed, da John Lee Hooker a Otis Rush. In parallelo servì anche a lanciare alcune nuove band texane, su tutte i Fabulous Thunderbirds e quella di Stevie Ray Vaughan, come le cantanti Lou Ann Barton e Angela Strehli. Un altro texano habitué era Doug Sahm, e naturalmente Jimmie Vaughan.
Causa rivalutazione della via e il conseguente aumento degli affitti, alla fine degli anni 1970 Antone fu costretto a trasferire il club nella zona nord di Austin (qui vi suonarono, ad es., Ray Charles e James Brown), per spostarsi di nuovo poco dopo vicino al campus dell’University of Texas (Guadalupe Street), dove rimase dal 1981 al 1996. Questo più lungo periodo corrisponde al consolidamento e alla maggior fama del locale; qui è dove esplosero nazionalmente i T-Birds e Stevie Ray Vaughan con i suoi Double Trouble. Nel 1997 tornò in centro, al 213 West Fifth Street, ed era ancora lì quando sono andata io; Antone scomparso da quattro anni. Nel 2013 era in East Riverside quando fu comprato e chiuso per esser riaperto in East Fifth Street, alla fine quindi tornando molto vicino a dove tutto iniziò, anche se la musica nel frattempo è cambiata.
L’etichetta Antone’s Record fu fondata nel 1987 per pubblicare soprattutto gli artisti che si esibivano al club, dal vivo o in studio; anche il negozio, Antone’s Record Shop, è stato aperto nello stesso anno.

Antone's Record Shop, Austin, Texas

Austin, Texas 2010

Proseguendo da Dallas sulla I-35 direzione sud verso Austin, a circa metà strada all’altezza di Waco incontriamo il Brazos River. Fu chiamato Rio de los Brazos de Dios, fiume delle braccia di Dio, dai...

Hash Brown's Texas Blues Revue

Hash Brown’s Texas Blues Revue

Dai biscotti di Zuzu Bollin alle frittelle di patate di Brian Calway aka Hash Brown il passo è breve. A chi ha viaggiato negli Stati Uniti sarà capitato d’imbattersi nei gustosi hash brown, piatto...

Zuzu Bollin, Texas Bluesman CD cover

Zuzu Bollin – Texas Bluesman

A.D. Bollin venne al mondo il 5 settembre 1922 a Frisco, Texas nord-orientale, a cinquanta chilometri da Dallas, dove si trasferì con la madre negli anni 1930. Fece il militare in Marina dal 1944...